mercoledì 24 aprile 2013

Les Revenants di Canal +

In un paesino francese, persone credute morte anche da anni improvvisamente  ritornano a casa, con le stesse sembianze del giorno della loro morte. Cosa è accaduto? Sono vivi o morti? E perchè il livello della diga del paese sta diminuendo senza nessuna apparente spiegazione?

mercoledì 17 aprile 2013

Top of the Lake di Jane Campion

Lo ammetto: ho un debole per Jane Campion. Sarà perchè viene da uno dei miei paesi preferiti - la Nuova Zelanda -, sarà perchè uno dei miei film favoriti è una sua opera - The Piano -, sarà perchè è una delle poche autrici che riescono a mettere in scena personaggi femminili fuori dagli schemi classici e banali della femminilità stessa.
Riporto sotto la parte relativa alla sua ultima prova, Top of the Lake, mia breve riflessione all'interno di un primo bilancio sulle serie tv di questa stagione (articolo completo qui), aggiungendo alcune considerazioni. Mi ha stupito, infatti, che la serie non sia stata elogiata maggiormente dalla critica Italiana. E' vero che che in Italia ufficialmente non è ancora trasmessa, ma spesso trovo elogi sperticati per un pilot di una serie magari anche bella e originale ma che poi, con il passare degli episodi, si smonta pian piano rientrando nella qualità standard - seppur sempre alta - della tv seriale contemporanea (quasi sempre Statunitense o Britannica). In questo caso, invece, si sono lette poche recensioni interessanti. Ed è un peccato perchè in tempi in cui ogni giorno le prime pagine dei giornali ci parlano di nuovi casi di femminicidio, la serie potrebbe essere spunto per interessanti dibattiti al riguardo. Speriamo che a breve i nostri critici televisivi ci offrano la loro opinione al riguardo. Intanto la mini serie si è conclusa e vi consiglio vivamente di recuperarla appena possibile!

mercoledì 3 aprile 2013

Osservatorio Tv 2013 - Indice

Sarà on line entro metà giugno il primo numero di Osservatorio Tv, progetto di ricerca indipendente sulla serialità televisiva.
In attesa di leggerlo, ecco l'indice:


  1. Alcatraz di Miriam Visalli (USA - Fox)
  2. Alphas di Oriele Orlando (USA – SyFy)
  3. American Horror Story di Barbara Nazzari (USA – Fx)
  4. Awake di Alberto Brodesco (USA – NBC)
  5. Awkward di Kelly Andrade (USA – MTV)
  6. Breaking Bad di Gabriele De Luca (USA – AMC)
  7. Boris di Cristiano Dalpozzo (ITA – Fox)
  8. Community di Alice Cucchetti (USA – NBC)
  9. Dollhouse di Giovanni Di Giamberardino (USA – Fox)
  10. Downton Abbey di Alice Casarini (UK – ITV)
  11. Dr.Horrible di Biancalisa Nannini (USA)
  12. Episodes (USA/UK – BBC) di Roberta di Mattia
  13. Fairly Legal di Alberto Rizzardi (USA – USA Network)
  14. Flashforward di Anna Viola Sborgi (USA – ABC)
  15. Fringe di Stefania Cava (USA – Fox)
  16. Games of Thrones di Kelly Andrade (USA – HBO)
  17. Gossip Girl di Tito Vagni (USA – CW)
  18. Girls di Giulia Quintabà (USA – HBO)
  19. Happy Town di Barbara Maio (USA – ABC)
  20. Homeland di Sara Martin (USA – Showtime)
  21. House of Cards di Attilio Palmieri (USA – Netflix)
  22. Kings di Giovanni Di Giamberardino (USA – NBC)
  23. Last Resort di Barbara Nazzari (USA – ABC)
  24. Louie di Chiara Checcaglini (USA – Fx)
  25. Mad Men di Ilaria Feole (USA – AMC)
  26. Mildred Pierce di Elisa Rampone (USA – HBO)
  27. Misfits di Doriana Comandè (UK – E4)
  28. New Girl di Ilaria Masegna (USA – Fox)
  29. Once Upon a Time di Giovanni Di Giamberardino (USA – ABC)
  30. Swingtown di Giada Da Ros (USA – CBS)
  31. The Good Wife di Ellen Nerenberg (USA – CBS)
  32. The Newsroom di Giada Da Ros (USA – HBO)
  33. The Walking Dead di Luca Pasquale (USA – AMC)
  34. Treme di Emanuele Rauco (USA – HBO)
  35. Wallander di Emanuele Rauco (UK – BBC)
  36. Warehouse 13 di Oriele Orlando (USA – SyFy)





martedì 2 aprile 2013

House of Cards di Netflix

Il 1° Febbraio 2013 il servizio streming Netflix ha messo in distribuzione in una sola giornata i 13 capitoli della serie House of Cards, serie ispirata dalla omonima miniserie britannica della BBC del 1990.
La serie vede coinvolti nomi del livello di David Fincher, Joel Schumacher, Kevin Spacey, Robin Wright, e racconta la storia di Frank Underwood (interpretato da Spacey) che dopo la vittoria del candidato da lui appoggiato per le elezioni Presidenziali viene messo da parte per la carica di Segretario di Stato che gli era stata promessa. Frank architetta un piano per vendicarsi e raggiungere una carica ancora più in alto, utilizzando tutti come pedine e arrivando anche all'omicidio pur di non mancare il suo obiettivo.