venerdì 31 dicembre 2010

Buon Anno!


Auguro a tutti i lettori di Cult Television un buon anno con tanta serenità e felicità! Ci risentiamo nel 2011 con tanti altri post e novità!
Auguri!!!!!!

domenica 26 dicembre 2010

I Sopranos: il mob-drama targato HBO

Tra le tante produzioni HBO, I Sopranos rappresenta il prodotto di punta del network, lo show sul quale ha costruito la sua crescita e la sua affermazione negli ultimi dieci anni, tanto che alla sua chiusura, dopo sei stagioni nel 2007, le sorti del network sono state in bilico alla ricerca di un programma che potesse incarnare la filosofia HBO del "It's not Tv, it's HBO".

lunedì 6 dicembre 2010

Earl e il potere del karma

La serie My Name is Earl (2005-09) rientra in quella schiera di prodotti comedy che hanno innovato il genere sit-com. Creata da Greg Garcia, la serie racconta le avventure di Earl (Jason Lee), un piccolo delinquente che vive di espedienti con il fratello minore e che un giorno vince alla lotteria ma, al contempo, viene investito da una auto. Nel letto di ospedale Earl si rende conto che la sua vita necessita di una svolta e che la vincita della lotteria e l'incidente sono correlati dal karma che lo punisce per ogni brutta azione.
Earl decide così di redigere una lista di tutte le cose brutte che ha fatto durante la sua vita e di utilizzare i soldi della vincita per riparare ai suoi torti. In questa sua scalata verso la salvezza è aiutato dal fratello scemo, dalla ex moglie, dal suo nuovo compagno e dalla loro amica Catalina.

domenica 5 dicembre 2010

Grey's Anatomy: la rinascita del medical drama

Il medical drama è uno dei generi classici della tv ed è stato più o meno presente sugli schermi in ogni decennio. E' però indubbio che il serial Grey's Anatomy abbia dato negli ultimi anni un impulso notevole al genere.

sabato 4 dicembre 2010

Community: ridere sull'università!

Ridere (o piangere) sulla situazione universitaria oggi è molto facile ma la serie della NBC Community, ci riesce con intelligenza.
Arrivata alla seconda stagione attualmente in corso, Community è una sit-com che trasla l'universo casalingo tipico di questo genere nel contesto universitario.

martedì 30 novembre 2010

La mitologia di Fringe


Ormai due anni indietro avevo parlato del lancio di Fringe, la nuova creatura di Abrams. La serie ora è a metà della sua terza stagione e vale la pena esaminarla più a fondo. Nel mio primo post, scritto dopo pochi episodi, mettevo in evidenza come il rischio maggiore della serie era quello di ricalcare troppo le orme di X-Files, rischiando di scontrarsi con un cult amato dal pubblico e osannato dalla critica. Ora, con un buon numero di episodi alle spalle, è possibile affermare che la serie ha scongiurato questo rischio.

lunedì 29 novembre 2010

Misfits e la cult tv britannica


E' iniziata da poche settimane la seconda stagione di Misfits, serie britannica prodotta da Channel 4 che lo scorso anno si è rivelata una delle serie più originali e di successo. Creata da Howard Overman (Merlin, Hotel Babylon), la serie racconta la storia di cinque giovani alle prese con i servizi sociali per piccoli reati. Durante una giornata di servizio, il gruppo si trova la centro di uno strano evento atmosferico alla fine del quale si ritroveranno con dei superpoteri alcuni dei quali un po' anomali: la capacità di rivivere il passato per modificarlo, la capacità di eccitare una persona con un semplice tocco, l'invisibilità, la lettura della mente e l'immortalità.

lunedì 8 novembre 2010

Happy Town...o forse no?

Nei post più recenti ho accennato a questo trend in corso nell'attuale stagione televisiva statunitense riguardo a nuove serie tv che si legano al sovrannaturale in maniere e forme diverse.
Rientra tra questi eredi di Twin Peaks, la serie Happy Town della ABC.

lunedì 1 novembre 2010

The Walking Dead: Zombies in USA

Lo zombie è una di quelle creature le cui gesta sono state spesso associate a messaggi politici. Pensiamo a tutta l'opera di George Romero che negli anni ha reiterato un discorso di critica della società consumistica specialmente statunitense. Senza quel fascino romantico proprio del vampiro, senza quel tocco ferino proprio del licantropo, lo zombie è solitamente legato all'immagine quasi meccanica del corpo in movimento che tenta di continuare la sua solita vita ripetendo le azioni che da vivo ne hanno caratterizzato le giornate.

lunedì 18 ottobre 2010

The Gates: non aprite quel cancello

Come anticipato nel post precedente, l'attuale stagione televisiva statunitense è caratterizzata da una prevalenza di serie che declinano il sovrannaturale in formule diverse.
The Gates rientra in questo trend: prodotta dalla ABC e dalla Fox, vanta un pedigree di qualità. I creatori, infatti, sono Richard Hatem (Supernatural, Lost Room, La zona morta) e Grant Scharbo.

sabato 9 ottobre 2010

Haven: Il fascino misterioso del Maine

Ha debuttato negli Stati Uniti lo scorso luglio la nuova serie di SyFy, Haven. La serie, sviluppata dal duo creativo Sam Ernst e Jim Dunn parte da un racconto di Stephen King, The Colorado Kid.
La storia adatta molto liberamente lo spunto di partenza e vede una agente dell'FBI Audrey Parker (Emily Rose) che arriva - non tanto casualmente - in una ridente località del Maine dove periodicamente accadono i "problemi", fatti particolari che riguardano la città e i suoi abitanti, da strani eventi metereologici a sogni che uccidono a invecchiamenti precoci.
Durante la prima indagine Audrey - orfana e cresciuta senza conoscere i suoi genitori - scopre sul giornale locale una foto di anni prima dove compare una donna che potrebbe essere sua madre e decide di fermarsi in città per aiutare la polizia locale e cercare di scoprire qualcosa del suo passato.
La serie ha già avuto una stagione da 13 episodi ed è stata riconfermata per una seconda.

mercoledì 15 settembre 2010

CFP Ol3Media: Horror in diretta


Dall’imprevedibile successo di Blair Witch Project fino a Paranormal Activity, il cinema horror ha visto l’affermarsi di un nuovo filone: il reality horror ovvero l’horror in presa diretta.
Al di là delle possibili etichette questo filone ha rappresentato la grande novità espressiva del cinema horror, accanto all’ondata orientale dei primi anni del nuovo millennio.
Titoli di riferimento del filone: Blair Witch Project, Paranormal Activity, Le cronache dei morti viventi, Rec, Rec2, Cloverfield, The Contenders, Il fiore della vendetta.
Il prossimo numero di Ol3Media cerca brevi saggi che possano offrire spunti di riflessione e chiavi di lettura sull’argomento.
Queste alcune possibili prospettive dalle quali analizzare il fenomeno:
Horror in presa diretta e narrazione crossmediale,
Horror in presa diretta: la paura in soggettiva,
Horror in presa diretta e strategie di marketing cinematografico,
Horror in presa diretta ed estetica del digitale,
Horror in presa diretta e produzioni low budget,
Horror in presa diretta come rilettura digitale dei b-movies degli anni ’70,
Horror in presa diretta come metacinema,
Horror in presa diretta e stili di sceneggiatura,
Horror in presa diretta e tecniche di regia,
Horror in presa diretta e il legame con l’estetica del videogame.
Verranno adeguatamente valutate anche proposte che analizzino il fenomeno da altre angolazioni.
I saggi scelti saranno pubblicati nel prossimo numero di Ol3Media on line verso la metà di Gennaio 2011. Le proposte, unitamente ad una breve biografia dell’autore (5/6 righe), dovranno pervenire entro il 30 settembre 2010 mentre i saggi accettati dovranno essere conclusi ed inviati entro il 10 novembre (se in Inglese) o il 15 dicembre (se in Italiano) per l’editing necessario.

La lunghezza dei saggi dovrà essere tra le 2.000 e le 3.000 parole. Sono graditi collegamenti ipertestuali a altri siti, video, foto. Immagini jpg della grandezza massima di 200 kb possono essere inviate per l’inserimento nel saggio. Eventuali ulteriori indicazioni verranno inviate agli autori dei saggi scelti.
Per informazioni e l’invio delle proposte:
Ol3Media è la rivista online di Cinema, Televisione e Media Studies del Master Cine&Tv, Università Roma Tre: http://host.uniroma3.it/master/radiotv/
Barbara Maio
Editor Ol3Media
barbara.maio@uniroma3.it

mercoledì 8 settembre 2010

Crossmediapeppers

Segnalo volentieri il blog CrossMediaPeppers gestito dal mio amico e collega Corrado Peperoni.
Il blog si propone di trattare con semplicità e competenza il tema della crossmedialità, termine oggi molto usato (e spesso abusato) ma sul quale ancora ci sono troppi fraintendimenti.

Conoscendo la competenza di chi scrive, sono sicura che il blog potrà diventare presto un punto di riferimento per lo studio della crossmedialità in Italia.

In bocca al lupo a Corrado e buona lettura!

lunedì 2 agosto 2010

The Big Bang Theory!

The Big Bang Theory, creata da Chuck Lorre e Bill Prady per la WB, è una delle sit-com contemporanee che denotano come il genere sia ben vivo e ancora con ampie possibilità di sfruttamento.

domenica 6 giugno 2010

Ol3Media: Musical!


On line il nuovo numero di Ol3Media interamente dedicato al Musical!
Indice:
Presentazione di Giada Da Ros
Intervista a Ivan Cotroneo a cura di Giada Da Ros
Once More With Feeling: il musical televisivo secondo Joss Whedon di Barbara Maio
Fuori sincrono e fuori dal tempo: la musica anacronistica di The Singing Detective di Dennis Potter di Stan Beeler
La frenesia de L'Opera da Tre Soldi: Esplorazione dei concetti dietro alla popolarità di un'operetta sovversiva di Markee Rambo-Hood
Mamma Mia! e la ricerca dell'identità di Laetitia Baltz
L'emergenza creativa di Nine: Canta che ti passa di Elisa Rampone
"Galeotto fu 'l libro e chi lo scrisse". La Commedia in palcoscenico: Un adattamento per il pubblico del XXI secolo di Carmelo A.Galati
A Kind of Magic: Alterazioni musicali della coscienza nei musical latino-americani della Disney di Marco Cipolloni
Scrubs: Il musical sotto i ferri di Anna Viola Sborgi

Buona Lettura!





domenica 25 aprile 2010

Cult Media Event: Cult Tv + Dario Argento


Il prossimo 28 maggio presso il DAMS dell'Università Roma Tre si svolgerà un doppio evento a tema "Cult": Cult Television con una doppia lecture di Jane Feuer e Roberta Pearson e a seguire, nel pomeriggio, Cult Author, un evento speciale dedicato a Dario Argento con la proiezione di due documentari dedicati alla sua opera e la presenza di Argento stesso per una riflessione sul suo lavoro.

L'evento è aperto a tutti!
Vedi il programma completo qui!

mercoledì 31 marzo 2010

The Cult Tv Book a cura di Stacey Abbott


Segnalo volentieri l'uscita del volume a cura di Stacey Abbott (Roehampton University) The Cult Tv Book (qui una preview). Pubblicato dalla IB Tauris (che si sta ormai affermando come leader indiscusso su pubblicazioni inerenti la tv contemporanea), il libro raccoglie una serie di saggi di carattere generale e di approfondimento monografico.

lunedì 8 marzo 2010

CFP Ol3Media: Musical!


Negli ultimi anni il genere del musical è di nuovo balzato di prepotenza in primo piano grazie a progetti che hanno riscosso molto successo. Che si tratti di cinema, teatro o tv, o perfino del web, la nuova parola d’ordine è cantare e ballare. L’influsso di questo genere sul panorama mediatico non passa inosservato.

Il prossimo numero di Ol3Media cerca brevi interventi che possano offrire spunto di riflessione sull’argomento rispetto alle varie produzioni, sia di musical “puro” sia che ne utilizzino elementi.

Possibili suggerimenti (ma sono ben accette proposte di altri argomenti):

- Musical e cult (Rocky Horror Picture Show, Rent, Hairspray, The Producers Pinocchio, Notre Dame de Paris, Menopausa, Les Misérables…);
- Film Musicali (Grease, Tutti insieme appassionatamente, Mamma Mia!, Chicago, Nine, Moulin Rouge, Fame, Il Grinch, South Park, Dreamgirls, Sweeney Todd…);
- La tv come musical: puntate specifiche e programmi “dedicati” (Glee, Fame, The Singing Detective, Blackpool, Viva Laughlin, Buffy, Scrubs, Oz, That 70s Show, Xena, Flight of the Conchords, Ally McBeal, Paso Adelante, Il mondo di Patty, Cop Rock, One life to live… );
- I successi del web (Dr Horrible’s Sing-Along Blog, Prop 8…)


I saggi dovranno essere brevi riflessioni che possano offrire spunto di discussione su vari argomenti: i tropi, le tematiche, l’audience, la diffusione sul web, lo stile autoriale, il legame con la tradizione, gli intrecci fra media diversi.

I saggi scelti saranno pubblicati nel prossimo numero di Ol3Media on line verso la metà di giugno 2010. Le proposte, unitamente ad una breve biografia dell’autore (5/6 righe), dovranno pervenire entro il 31 marzo 2010 mentre i saggi accettati dovranno essere conclusi ed inviati entro il 20 aprile (se in Inglese) o il 15 maggio (se in Italiano) per l’editing necessario.

La lunghezza dei saggi dovrà essere intorno alle 2.000 parole. Sono graditi collegamenti ipertestuali a altri siti, video, foto. Immagini jpg della grandezza massima di 200 kb possono essere inviate per l’inserimento nel saggio. Eventuali ulteriori indicazioni verranno inviate agli autori dei saggi scelti.

Per informazioni e l’invio delle proposte:
ol3media@uniroma3.it e giadadaros@libero.it


Ol3Media è la rivista online di Cinema, Televisione e Media Studies del Master Cine&Tv, Università Roma Tre:
http://host.uniroma3.it/master/radiotv/RM3/Home.html

sabato 9 gennaio 2010

Ol3Media - Vampiri


Buon anno a tutti!
Il primo post dell'anno è per segnalare che è ora online il nuovo numero di Ol3Media tutto dedicato ai vampiri! Buona lettura!

*****
Indice

Introduzione – Barbara Maio
Intervista ad Angelica Tintori e Franco Pezzini Autori di The Dark Screen. Il mito di Dracula sul grande e piccolo schermo
La nostalgia del Vampiro di Antonella Albano (Università di Bari)
Forme quotidiane dell'orrore: Twilight tra cinema e letteratura di Anna Sborgi (Università di Genova)
I Vampiri come Figure Ibride di Sharon Cheung (Hong Kong Baptist University)
Defanged: il curioso caso del vampiro family-friendly di Andrew Scahill (Austin University, Texas)
“Love sucks”: Amore e vampiri in The Vampire Diaries di Giada Da Ros (Università di Trento)
I Vampiri di Alan Moore di Kane X. Faucher (University of Western Ontario)
“It was hateful and yet overpowering”: La paura del desiderio femminile omosessuale in Carmilla di Le Fanu di Brigitte Boudreau (Université de Montréal)
Creare un nuovo essere: Vampiri e performance di genere nei racconti di Saint-German di Chelsea Quinn Yarbro di Candace Benefiel (Texas A&M University)

Special Focus su True Blood

Introduzione a True Blood di Francesca Romanello (Università Roma Tre)
Dinamiche etniche e di gender nella trasposizione di True Blood di Luigi Ernesto Arrigoni (Università di Bergamo)
I miti del vampiro: una comparazione delle leggende sui vampiri in due prodotti di fiction popolare di Suanna H.Davis (Houston Baptist University, Texas)
Legami di Sangue: Tru Blood, True Blood, e il marketing del Fandom di Lisa Patti (Cornell University, NY)